Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
post
libro
autore
traduttore
page

Emanuela Bonacorsi

immagine per Emanuela Bonacorsi In concorso con:
Punto di fuga, 21lettere

Emanuela Bonacorsi (1974), laureata in Lingua e letteratura russa presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia con la tesi di traduzione La vita degli insetti di Viktor Pelevin, ha tradotto e curato tutti i romanzi di Mikhail Shishkin pubblicati in Italia: Capelvenere, La presa di Izmail, Lezione di calligrafia, Punto di fuga. Nel 2010 per la traduzione di Lezione di calligrafia è stata segnalata al Premio Monselice.
Tra le voci di scrittori russi contemporanei, ha tradotto e curato romanzi di Elena Boč’orišvili, Marina Palej, Oleg Zajončkovskij, Evgenij Vodolazkin, Juz Aleškovskij, Olga Slavnikova, Dmitrij Danilov, Marija Stepanova e articoli di Eduard Limonov, Dmitrij Prigov, Evgenij Popov, Mikhail Shishkin.
Nel 2014 ha ricevuto il Premio letterario internazionale “Russia-Italia. Attraverso i secoli” per la traduzione.