I finalisti del Premio Strega 2016

Roma, Casa Bellonci 15 06 2016<br /> Cinquina finalista del Premio Strega 2016<br /> Nella foto da sin. Eraldo Affinati, Elena Stancanelli, Giordano Meacci, Edoardo Albinati, e Vittorio Sermonti ©Musacchio & Ianniello
Roma, Casa Bellonci 15 06 2016
Cinquina finalista del Premio Strega 2016
Nella foto da sin. Eraldo Affinati, Elena Stancanelli, Giordano Meacci, Edoardo Albinati, e Vittorio Sermonti
©Musacchio & Ianniello

Roma, Casa Bellonci, mercoledì 15 giugno. Si è appena chiuso il “seggio elettorale” per la prima votazione, quella che designa i finalisti all’edizione 2016 del Premio Strega, promosso dalla Fondazione Maria e Goffredo Bellonci e da Liquore Strega con il sostegno di Roma Capitale e Unindustria – Unione degli Industriali e delle Imprese Roma Frosinone Latina Rieti Viterbo. Come sempre Casa Bellonci è stata gremita da molti degli Amici della domenica, il corpo elettorale del premio, eredi di un rito che si ripete solennemente da settant’anni. Al termine dello spoglio dei voti arrivati nella giornata di oggi (408 su 460 votanti, pari all’88,69%; 4 schede nulle), il presidente di seggio Nicola Lagioia, vincitore del Premio Strega 2015, ha descritto l’andamento dei voti pervenuti per via telematica nelle settimane precedenti. La somma dei voti elettronici e delle schede cartacee ha delineato la cinquina degli autori e dei libri finalisti del Premio Strega 2016, che sono:

  • La scuola cattolica (Rizzoli) di Edoardo Albinati con voti 202
  • L’uomo del futuro (Mondadori) di Eraldo Affinati con voti 160
  • Se avessero (Garzanti) di Vittorio Sermonti con voti 156
  • Il cinghiale che uccise Liberty Valance (minimum fax) di Giordano Meacci con voti 138
  • La femmina nuda (La nave di Teseo) di Elena Stancanelli con voti 102
  • I voti degli altri candidati esclusi dalla seconda votazione dell’8 luglio:
  • L’addio (Giunti) di Antonio Moresco con voti 94
  • La figlia sbagliata (Frassinelli) di Raffaella Romagnolo con voti 77
  • Dove troverete un altro padre come il mio (Ponte alle Grazie) di Rossana Campo con voti 71
  • La reliquia di Costantinopoli (Neri Pozza) di Paolo Malaguti con voti 69
  • Le streghe di Lenzavacche (e/o) di Simona Lo Iacono con voti 67
  • Conforme alla gloria (Voland) di Demetrio Paolin con voti 50
  • Dalle rovine (Tunué) di Luciano Funetta con voti 26

Questo risultato comprende i voti dei 400 Amici della domenica, a cui da qualche anno si aggiungono i voti di 40 lettori forti selezionati da librerie indipendenti italiane associate all’ALI e 20 voti collettivi provenienti da scuole, università e Istituti Italiani di Cultura all’estero, per un totale di 460 aventi diritto.

Le preferenze dei voti collettivi sono state così espresse:

– le 50 scuole italiane e straniere del Premio Strega Giovani hanno espresso la loro preferenza per Rossana Campo, Raffaella Romagnolo, Simona Lo Iacono;

– i comitati italiani e stranieri della Società Dante Alighieri (Malaga, Principato di Monaco, Rostov, Skopje, Tunisi, Roma, Benevento ) hanno votato per Raffaella Romagnolo, Edoardo Albinati, Simona Lo Iacono ;

– la Karl Franzens-Universität di Graz ha votato per Eraldo Affinati, Rossana Campo, Giordano Meacci;

– gli Istituti Italiani di Cultura hanno votato: Raffaella Romagnolo, Simona Lo Iacono, Edoardo Albinati (Amburgo); Simona Lo Iacono,  Eraldo Affinati,  Paolo Malaguti (Atene); Giordano Meacci, Simona Lo Iacono, Paolo Malaguti (Helsinki); Simona Lo Iacono, Antonio Moresco, Eraldo Affinati (Il Cairo); Rossana Campo, Raffaella Romagnolo, Edoardo Albinati  (Jakarta); Raffaella Romagnolo, Rossana Campo, Demetrio Paolin (Los Angeles); Elena Stancanelli, Antonio Moresco, Giordano Meacci (Madrid); Simona Lo Iacono, Rossana Campo, Raffaella Romagnolo (Montreal); Demetrio Paolin, Simona Lo Iacono, Raffaella Romagnolo (Mosca); Edoardo Albinati, Giordano Meacci, Raffaella Romagnolo (San Paolo); Rossana Campo, Edoardo Albinati,  Raffaella Romagnolo (Stoccolma); Simona Lo Iacono, Paolo Malaguti, Giordano Meacci (Strasburgo); Raffaella Romagnolo, Rossana Campo, Giordano Meacci (Tel Aviv); Raffaella Romagnolo, Vittorio Sermonti, Rossana Campo (Tirana);  Vittorio Sermonti, Antonio Moresco, Simona Lo Iacono (Tokyo); Raffaella Romagnolo, Paolo Malaguti, Demetrio Paolin (Vilnius); Edoardo Albinati, Paolo Malaguti, Demetrio Paolin (Washington); Simona Lo Iacono, Rossana Campo, Giordano Meacci (Zagabria)

La serata è stata trasmessa in diretta streaming da Rai Letteratura all’indirizzo www.cultura.rai.it/live e sul sito www.premiostrega.it.

Prima della seconda votazione i finalisti del Premio Strega 2016 presenteranno i loro libri  il 18 giugno al Festival Salerno Letteratura (Atrio del Duomo di Salerno, ore 21.30) e il 19 giugno al Ravello Festival. Saranno quindi a Montecarlo il 22 giugno (Hotel Le Méridien, ore 18.30), ospiti del Comitato Dante Alighieri di Monaco, e il 23 giugno a Cervo, sulla riviera ligure di Ponente, per la terza edizione di Cervo ti Strega. Concluderanno la serie di incontri con i lettori il 29 giugno a San Benedetto del Tronto (Palazzina Azzurra, ore 21).

La seconda votazione e la proclamazione del vincitore avverranno venerdì 8 luglio all’Auditorium Parco della Musica di Roma e sarà trasmessa in diretta televisiva da Rai Tre. La serata sarà presentata nella conferenza stampa di martedì 28 giugno alle ore 12 alla Libreria Notebook dell’Auditorium Parco della Musica di Roma. 

Per accreditarsi alla serata finale è necessario scaricare il modulo di accredito dal sito www.premiostrega.it e rinviarlo, debitamente compilato, entro e non oltre il 7 luglio, a ufficiostampa@exlibris.it. Si ricorda di indicare un indirizzo e-mail dove inviare la conferma dell’accredito. Per accedere alla serata finale è necessario essere in possesso della conferma di accredito da presentare all’ingresso dell’Auditorium Parco della Musica.

Seguici su:

Ufficio stampa

  1. Ex Libris Comunicazione
  2. Tel. +39 02 45475230 Fax +39 02 89690608
  3. email: ufficiostampa@exlibris.it