10 giugno. Proclamazione della cinquina a Benevento

In occasione della LXXV edizione del Premio Strega, la proclamazione della cinquina finalista si terrà il 10 giugno a Benevento, al Teatro Romano, alla presenza dei dodici candidati e del pubblico, nel rispetto delle norme di prevenzione della pandemia.

«Gli appuntamenti del Premio Strega 2021 saranno contrassegnati da una novità», dichiara Giovanni Solimine, presidente della Fondazione Maria e Goffredo Bellonci. «La votazione per la scelta dei cinque libri finalisti non si terrà in Casa Bellonci, come da tradizione. Già nelle scorse due annate, a causa dei lavori di ristrutturazione della sede, ci eravamo spostati al Tempio di Adriano della Camera di commercio di Roma, che ringrazio per l’ospitalità. Ora i lavori sono terminati, ma le norme anti Covid-19 ci impediscono di potere accogliere le tante persone che di solito partecipano all’appuntamento. Ci è sembrato giusto, in un anno speciale per il Premio, tenere l’incontro a Benevento, la città del Liquore Strega». 

«Desidero ringraziare il Comune di Benevento per la disponibilità a organizzare nella nostra città l’importante tappa della selezione dei finalisti al Premio Strega. È una manifestazione molto sentita da noi e da tutta la cittadinanza, con cui esiste un evidente e profondo legame storico e culturale. Un grazie anche alla Fondazione Bellonci, perché ha saputo dare luogo a un bellissimo evento, reagendo in modo proattivo alle difficoltà causate dalla pandemia», dichiara Giuseppe D’Avino, presidente di Strega Alberti Benevento.

Come ogni anno gli autori candidati sosterranno una nutrita serie di incontri di presentazione. I primi appuntamenti si svolgeranno da remoto e costituiranno l’occasione per raggiungere i numerosi componenti della giuria, in Italia e all’estero, e gli ancora più numerosi studenti che partecipano alle votazioni del Premio Strega Giovani. Tornano al pomeriggio della domenica gli incontri con la dozzina sulla piattaforma online di BPER Banca “Forum Monzani Eventi”. A maggio si terrà anche il ciclo di presentazioni organizzato dalle Biblioteche di Roma, che contribuiscono con il voto di quindici gruppi di lettura alla selezione dei libri finalisti e del vincitore.

Subito dopo la definizione della cinquina, gli autori finalisti saranno a Bisceglie, per un incontro con il pubblico organizzato dalla libreria Vecchie Segherie Mastrototaro, l’11 giugno. Le tappe successive del tour vedono gli autori impegnati a San Benedetto del Tronto, per I luoghi della scrittura, il 12 giugno; a Parma, Capitale italiana della cultura 2020/2021, il 13 giugno; a Paestum, per un incontro organizzato dalla Cooperativa sociale Gunaikes, il 18 giugno; a Salerno, per la nona edizione di Salerno Letture Festival, il 19 giugno; a Biella, per il festival #fuoriluogo, il 25 giugno; a Cervo, per l’ottava edizione di Cervo ti Strega, il 26 giugno; a Verbania, per un incontro organizzato dalla Biblioteca comunale e dalla Fondazione Il Maggiore, il 27 giugno; a Rivalta di Torino, per Il castello stregato, il 28 giugno; a Macerata, per Macerata racconta, il 3 luglio.

La proclamazione del vincitore si terrà come di consueto a Roma, l’8 luglio.

Il Premio Strega è promosso da Fondazione Maria e Goffredo Bellonci Liquore Strega con il contributo di Camera di Commercio di Roma e in collaborazione con BPER Banca e con IBS.it, sponsor tecnico.