I Concorrenti del LXX Premio Strega

Benevento, 05 maggio 2016.

Promosso dalla Fondazione Maria e Goffredo Bellonci e da Liquore Strega con il sostegno di Unindustria (Unione degli Industriali e delle Imprese di Roma Frosinone Latina Rieti Viterbo) e in collaborazione con la Città di Benevento, il Premio Strega presenta oggi, giovedì 5 maggio alle ore 18, al Teatro Massimo di Benevento, i dodici libri concorrenti alla settantesima edizione:

  1. L’uomo del futuro (Mondadori) di Eraldo Affinati
    Presentato da Giorgio Ficara e Igiaba Scego
  2. La scuola cattolica (Rizzoli) di Edoardo Albinati
    Presentato da Raffaele La Capria e Sandro Veronesi
  3. Dove troverete un altro padre come il mio (Ponte alle Grazie) di Rossana Campo
    Presentato da Valeria Parrella e Antonio Riccardi
  4. Dalle rovine (Tunué) di Luciano Funetta
    Presentato da Lorenzo Pavolini e Luca Ricci
  5. Le streghe di Lenzavacche (e/o) di Simona Lo Iacono
    Presentato da Paolo Di Stefano e Romana Petri
  6. La reliquia di Costantinopoli (Neri Pozza) di Paolo Malaguti
    Presentato da Marcello Fois e Alberto Galla
  7. Il cinghiale che uccise Liberty Valance (minimum fax) di Giordano Meacci
    Presentato da Giuseppe Antonelli e Diego De Silva
  8. L’addio (Giunti) di Antonio Moresco
    Presentato da Daria Bignardi e Tiziano Scarpa
  9. Conforme alla gloria (Voland) di Demetrio Paolin
    Presentato da Maria Rosa Cutrufelli e Elisabetta Mondello
  10. La figlia sbagliata (Frassinelli) di Raffaella Romagnolo
    Presentato da Fabio Geda e Giuseppe Patota
  11. Se avessero (Garzanti) di Vittorio Sermonti
    Presentato da Franco Marcoaldi e Serena Vitale
  12. La femmina nuda (La nave di Teseo) di Elena Stancanelli
    Presentato da Francesco Piccolo e Silvia Ronchey

Queste le opere ammesse all’edizione 2016 dal Comitato direttivo del Premio Strega tra le 27 presentate dagli Amici della domenica.

Anche quest’anno, a fare da cornice alla serata è la Città di Benevento, che dal 2008 la Fondazione Maria e Goffredo Bellonci ha scelto come prima tappa del viaggio dello Strega in virtù dei settanta anni di amicizia che legano il Premio al capoluogo sannita. Qui nel 1860 ha avuto inizio l’avventura della famiglia Alberti, che da più di un secolo e mezzo continua a produrre il liquore che al Premio Strega ha dato il suo nome. E fu dall’amicizia tra i coniugi Bellonci e Guido Alberti, industriale con la passione per la cultura e per il cinema, che nel 1947 nacque il Premio assegnato dagli Amici della domenica, quell’anno vinto da Ennio Flaiano con il romanzo Tempo di uccidere. Anche quest’anno la presentazione di Benevento, condotta da Dario Vergassola, potrà essere seguita in diretta streaming sul sito del premio, www.premiostrega.it.

I dodici candidati concorrono anche alla terza edizione del Premio Strega Giovani, sostenuto da BPER Banca, che coinvolge una giuria di circa 500 ragazze e ragazzi – di età compresa tra i 16 e i 18 anni, in rappresentanza di 50 licei e istituti tecnici diffusi su tutto il territorio italiano e all’estero. Il vincitore sarà annunciato lunedì 13 giugno per il terzo anno consecutivo alla Camera dei Deputati.

La prima votazione, per selezionare la cinquina dei finalisti, si terrà come di consueto in Casa Bellonci, sede della Fondazione, dove mercoledì 15 giugno sarà effettuato lo spoglio dei voti dei 400 Amici della Domenica, ai quali si aggiungono: 40 lettori forti selezionati da librerie indipendenti italiane associate all’ALI e 20 voti collettivi espressi da scuole, università e Istituti Italiani di Cultura all’estero, per un totale di 460 aventi diritto. La seconda votazione e la proclamazione del vincitore avverranno venerdì 8 luglio presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Seguici sul nuovo portale www.premiostrega.it: notizie e approfondimenti su Premio Strega 2016, Premio Strega Giovani, Premio Strega Europeo, Premio Strega Ragazze e Ragazzi.


e sui social media
 facebook.com/fondazionebellonci
 @PremioStrega