Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
post
libro
autore
page

Romanzo irresistibile della mia vita vera

immagine per Romanzo irresistibile della mia vita vera Autore: Gaetano Cappelli 
Titolo: Romanzo irresistibile della mia vita vera
Editore: Marsilio

Presentato da Gian Arturo Ferrari, Marina Valensise

Ma può una donna amata in una lontanissima estate della giovinezza e mai più rivista, sconvolgere ancora, dopo più di trentanni, l’esistenza di un uomo? È quanto accade a Giulio Guasso. Per lei, come in un romanzo di Fitzgerald, Giulio è divenuto scrittore e se non ne ha mai avuto il coraggio ci penserà il destino, attraverso le sue imperscrutabili trame, a farli rincontrare come, del resto, era già accaduto la prima volta. Messo al mondo per far da erede al sublime Arturo Benedetti Michelangeli – che lo chiede apparendo in sogno alla mamma – il giovane Giulio si ridurrà invece a insegnare pianoforte nei paesi dispersi tra le cupe foreste di un Sud selvaggio e incontaminato. Ma sarà proprio la madre di uno dei suoi allievi a mettere in moto la ruota del fato, procacciandogli l’incarico di pianista in un grande albergo di Ravello. Qui Giulio verrà proiettato a mille anni luce dall’esistenza nella sua grande famiglia meridionale, in quell’ambiente cosmopolita di cui ha avuto qualche fugace visione dai racconti di zio Sgiascì, carabiniere nella Roma della Dolce Vita e sciupafemmine impenitente nonché suo istruttore ai segreti dell’ars amandi. 

La voce di Gaetano Cappelli, in questa sua nuova prova d’autore, si conferma una delle più graffianti, ironiche e disincantate del panorama letterario italiano. Attraverso una storia d’amore fitzgeraldianamente lunga una vita, densa di sentimento ma scevra di sentimentalismi, in cui il protagonista – pur dotato di eccezionale talento musicale – diventa un grande scrittore solo per insondabili trame del destino, l’Italia degli ultimi quarant’anni si compone in un caleidoscopio di personaggi, luoghi, vizi, contraddizioni, idiosincrasie e conflitti. E il lettore, sempre in bilico tra il sorriso e la smorfia più amara, non può che restare ammaliato da una scrittura pirotecnica e passionale, che sa raccontare in maniera lucida e con vena dissacratoria la nostra umanità pulsante.
Gian Arturo Ferrari

Il romanzo irresistibile di Gaetano Cappelli è una storia appassionante, ironica e picaresca, che riprende la grande tradizione della commedia all’italiana per trasformarla in pura letteratura. La storia privata di un uomo che insegue per tutta una vita un solo amore, il racconto di un estro musicale e di un successo letterario si intrecciano alla Storia con la esse maiuscola dell’Italia e degli italiani, alle vicende di un popolo e di un Paese, dagli anni sessanta fino quasi ai giorni nostri. Narratore straripante e imprevedibile, Cappelli restituisce un affresco espressionista e sardonico, sullo sfondo di uno scenario mobile in cui gli eventi si avvicendano ai personaggi, grazie a una trama piena di inventiva, tessuta in una lingua ricca, carnosa, divertita, spesso sofisticata.
Marina Valensise