Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
post
libro
autore
page

La colpa

immagine per La colpa Autore: Lorenza Ghinelli 
Titolo: La colpa
Editore: Newton Compton

Presentato da Giuseppe Leonelli, Sergio Santoro

Estefan nasconde un macabro ricordo d’infanzia che lo perseguita. Forse si è macchiato di un crimine atroce, oppure è vittima di una memoria bugiarda. Ma nella realtà, qual è la colpa per cui sua madre e suo padre hanno smesso di amarlo? Anche Martino, il suo migliore amico, custodisce un segreto, una verità spaventosa che nessuno deve conoscere. Il male che condividono li ha resi complici e li ha uniti in un legame fortissimo. Non si confidano, chiusi in un silenzio che saranno costretti a infrangere solo quando il passato li minaccerà di tornare. Finché un giorno la strada di Estefan si incrocia con quella di Greta, una bambina di appena nove anni che ha perso entrambi i genitori. Cresciuta in campagna, circondata da una decadente periferia industriale, vive come prigioniera nella casa del nonno. Il loro incontro, figlio dell’ennesimo episodio violento, sarà il primo passo verso la redenzione.

Un libro che fa scorrere velocemente le pagine, ma in cui la ricchezza e l’efficacia dell’impianto narrativo si pongono al servizio di un tema profondamente serio e sempre tristemente attuale: quello del dolore, della solitudine, dell’impossibilità di comunicazione dell’infanzia, che non lascia scampo neanche nell’età adulta. L’autrice lo svolge con una forma di pietas dissimulata nella ricchezza effervescente nel linguaggio, che giunge fino a momenti di brutalità espressionistica, ma sa anche rovesciarsi in una intensa, straniata dolcezza. Protagonista è la violenza, che congiunge tre vite, l’ultima quella di una bambina di nove anni. Ma alla fine, qualcosa cambia.
Giuseppe Leonelli 

Lo stile di Lorenza Ghinelli è ben definito e il suo piglio letterario si coniuga perfettamente con una potenza narrativa efficace. La colpa è un’opera pregevole scritta da un autentico talento.
Sergio Santoro